I. C. Via N. M. Nicolai

Via N. M. Nicolai – 00156 – Roma

Protocollo di valutazione

Ai sensi dell’articolo 1 del decreto legislativo n. 62/2017,” la  valutazione ha per oggetto il processo formativo e i risultati  di apprendimento delle alunne e degli alunni, delle studentesse e  degli studenti delle istituzioni scolastiche del sistema nazionale di istruzione e formazione, ha finalità  formativa ed educativa e concorre al miglioramento degli apprendimenti e al successo formativo degli stessi, documenta lo sviluppo dell’identità  personale e promuove la autovalutazione di ciascuno in relazione alle acquisizioni di conoscenze, abilità e competenze.”

L’Istituto Comprensivo Via N. M. Nicolai è da anni impegnato nella elaborazione di strumenti valutativi, al fine di rendere sempre più omogenea e trasparente la valutazione, intesa come risorsa fondamentale per  rivedere criticamente il progetto educativo-didattico ma anche per accertare la validità e l’efficacia delle strategie messe in atto dalla Scuola . La valutazione deve essere pertanto equa e coerente con “l’offerta  formativa delle istituzioni scolastiche, con la personalizzazione dei percorsi e con le Indicazioni Nazionali per il curricolo e le Linee guida di cui ai decreti del Presidente della Repubblica 15 marzo 2010, n. 87, n. 88 e n.  89; è effettuata dai docenti nell’esercizio della propria autonomia professionale, in conformità con i criteri e le modalità definiti dal collegio dei docenti e inseriti nel piano triennale dell’offerta formativa.”(art.2 D.lgs 62/2017)

La valutazione si evidenzia così come processo sistematico e continuo, basata su criteri e collegialità, parte integrante della progettazione e che consente di operare con flessibilità sul progetto educativo. 

Lo strumento principale di progettazione con cui le scuole possono rispondere alla domanda educativa degli alunni e delle loro famiglie è il curricolo. 

L’Istituto Comprensivo Via N. M. Nicolai dispone di un Curricolo verticale,  scuola dell’infanzia-scuola primaria- scuola secondaria di primo grado, elaborato da commissioni  di docenti che, sulla base dell’autonomia didattica- organizzativa e tenendo a riferimento le Indicazioni Nazionali per il curricolo, hanno sviluppato una proposta curricolare per competenze  che tiene conto della realtà in cui operano, delle esigenze delle famiglie e del contesto socio-culturale del territorio.

L’Istituto si presenta quindi come una comunità educante che sceglie, contestualizzando, contenuti, metodi, strategie, ambienti di apprendimento per i propri alunni perché possano porre le basi e crescere per diventare cittadini consapevoli, autonomi, dotati di senso critico e responsabilità.


Torna al Protocollo di Valutazione